Puglia in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Puglia


| Altri
  

Dettagli evento:

ago 18 2018

FESTIVAL DELL'ORGANETTO 2018

MASTERCLASS RICCARDO TESI E BANDITALIANA

Letture: 835 - Corsi a Villa Castelli - BR


Approfondimenti: INSERISCI un approfondimento
dove: LAMP Laboratorio Artistico Musicale Popolare
data: sabato 18 agosto 2018, dalle 15:00 alle 18:00
intrattenimenti:
info sul luogo:
Organizzazione: LAMP Laboratorio Artistico Musicale Popolare
Referente: Non definito
E-mail: Contatta il referente
Telefono:
FESTIVAL DELL'ORGANETTO 2018
Descrizione evento:  All'interno del programma del Festival dell'Organetto che si svolgerà il 18 e 19 Agosto 2018 avranno luogo quattro masterclass con quattro musicisti di fama internazionale.

ORGANETTO DIATONICO
Docente RICCARDO TESI
Il corso intende offrire un panorama dei vari aspetti che caratterizzano la pratica odierna dell’organetto diatonico. Attraverso l’apprendimento di brani sia tradizionali che originali verranno presi in esame problemi sia di natura tecnica (uso del mantice, tecnica lineare ed incrociata, diteggiatura, coordinazione ecc.), sia di natura interpretativa (ornamentazione, espressione, staccato e legato ecc.). Ampio spazio sarà dedicato all’aspetto armonico e compositivo dello strumento e al suo utilizzo in contesti non tradizionali.
La masterclass è indirizzata a strumentisti che siano già in possesso della tecnica di base. Non è richiesta la conoscenza della teoria musicale. Modello consigliato: otto bassi in SOL/DO o i modelli superiori. Meglio se dotati di apparecchiature per registrare. CHITARRA SWING-MANOUCHE
Docente MAURIZIO GERI
Maurizio Geri è l'autore del primo metodo in lingua italiana sul genere, dal titolo “La chitarra jazz manouche in Italia”, realizzato con la collaborazione di Augusto Creni, Tolga During, Jacopo Martini e Dario Napoli per l'editore Reno Brandoni. Il corso si rivolge ai chitarristi interessati all’approccio o all’approfondimento dello stile manouche, anche detto gypsy-jazz, genere nato negli anni ’30 in Francia intorno alla figura del chitarrista zingaro Django Reinhardt e ad altri straordinari musicisti come i fratelli Baro, Sarane e Matelo Ferret e rinnovato fino ai nostri giorni grazie a straordinari chitarristi : Stochelo Rosenberg, Tchavolo Smidtt, Angelo De Barre. Elementi della musica zingara più tradizionale si fondono con lo swing d’oltreoceano creando la prima forma di “jazz europeo”. La finalità del corso è quella di permettere agli allievi di eseguire insieme alcuni brani del repertorio in esame, non è richiesta la lettura musicale, verrà posta attenzione invece alla memorizzazione di accordi e strutture. Nel corso saranno esaminati i principali elementi che concorrono alla formazione dello stile secondo il seguente prospetto:
Introduzione ai principali interpreti
-Tecnica della mano destra accompagnamento in 4/4 e ¾ uso del plettro
-Tecnica della mano sinistra esercizi di scioglimento, principali scale da utilizzare, arpeggi sugli accordi maggiori, minori, diminuiti. SASSOFONO, CLARINETTO, FLAUTO
Docente CLAUDIO CARBONI
I fiati moderni nella World Music
La masterclass ripercorre le trasformazioni del linguaggio nella “World Music”, affrontando le problematiche legate al suono, alla tecnica, all'interpretazione e all'improvvisazione. Lo studio dei fondamentali: suono, scale
e teniche, ornamentazioni, “effetti” strumentali di vibrato, glissato, fraseggi tipici di strumenti etnici tipo Cornamusa, Piffero, Ciaramella, Shanai, Duduk; i ribattuti stile violino o fisarmonica, affronteremo poi alcuni temi del repertorio dell’Appennino Tosco-Emiliano, metteremo a confronto i diversi stili e modi. Improvvisazione, ovvero analisi delle composizioni studiate e messa in pratica tenendo conto dei diversi stili, della diversa funzione e della diversa costruzione ritmico-armonica dei brani studiati. Non è richiesta la lettura dello spartito. BODY PERCUSSION
Docente GIGI BIOLCATI
Il corpo: uno strumento musicale che portiamo sempre con noi, per esplorare l’ambiente,esprimerci ed integrarci.
Una pratica semplice e spontanea che mette a confronto spazio, tempo, fisicità, suono e consapevolezza di sé. Percezione della pulsazione, sperimentazione del ritmo, timbri, dinamiche, onomatopee, improvvisazione
collettiva. Passi, schiocchi di dita, sfregamenti di mani e piedi, rumori di talloni, colpi sul petto, sulle gambe e
sulle guance; fiato, corde vocali. Un viaggio alla scoperta del ritmo che pulsa in ognuno di noi. Un’esperienza utile a migliorare coordinazione motoria, concentrazione, capacità comunicative e relazionali.
“Piede-Piede-Mano” è aperto a tutti: adulti e bambini. Per poter partecipare non è necessario saper suonare; l’ingrediente fondamentale è “la voglia di mettersi in gioco”.
Nei pressi di questo evento puoi:
Mangiare Bere Dormire Divertirti Rilassarti Informarti Altro

Commenta e condividi attraverso Facebook!



Sfoglia:


Utilità:


Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
In Musica & Vino
PANACEA Ristròt Sapore di Autenticità
descrizione dell'evento
L'evento si articola in tre diverse serate
Ultimi Redazionali
L'estate e' alle porte: prenota la tua...
Mare, cucina, eventi e servizi. C'e' tutto per un soggiorno...
L'estate è oramai alle porte: è tempo di prenotare la tua vacanza all'Hotel Turistica di...
Viaggio in Puglia. Le mete piu' belle...
Tre città imperdibili nel tacco d'Italia
La provincia di Lecce è una delle aree più affascinanti del Meridione. Lambito da due mari,...
Il meteo oggi in Puglia
Meteo Puglia